S.Giuffrida – Dir.Gen. Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania

Catania, 9 Aprile 2020 – L’Ospedale Cannizzaro di Catania è stato sin dall’inizio in prima linea nell’emergenza epidemiologica. L’Azienda ha dedicato ai malati Covid-19 l’intero reparto di Malattie Infettive attrezzato per l’alto isolamento, una sezione speciale creata attraverso la rimodulazione delle unità operative di Medicina Interna e di Oncologia e sette postazioni a pressione negativa in Rianimazione. Un’altra area è in fase di allestimento all’interno del Gruppo Operatorio per accogliere i malati critici che, dopo essere stati estubati, richiedono ancora alta intensità di cure, prima di potere essere trasferiti in degenze ordinarie. A oggi i pazienti ricoverati all’Ospedale Cannizzaro per infezione da coronavirus sono cinquanta. Hanno già superato il numero di venti, invece, le dimissioni delle persone guarite, rientrate a casa o trasferite nella struttura alberghiera convenzionata con l’Asp di Catania per accogliere quanti devono osservare un periodo di isolamento.